The Journal

I colori dell’autunno

L’autunno è davvero un tripudio di colori e profumi con tutta la generosità che la natura sa dimostrare grazie all’amore ed al lavoro nel prendercene cura. La raccolta dell’uva diventa un rito che racconta di come sarà il nostro vino, frutto prezioso di tanta cura e passione.

Raccolta dell'uva

Immagine 1 di 4

Castel Thun

Ritratti di Principi Vescovi, argenterie, porcellane, vetri, carrozze, tutto contribuisce a creare l’atmosfera dell’agiata vita della nobiltà rurale. Edificato nella metà del XIII secolo, il castello domina dalla sommità di una collina la Val di Non, particolarmente suggestiva in primavera, durante la fioritura dei meli.

Eretto su un’altura, a pochi chilometri da Vigo di Ton, Castel Thun è uno dei castelli più famosi del Trentino. Al suo interno conserva intatti gli arredi originali del XVI secolo, insieme a preziose collezioni d’arte, un’importante biblioteca ed una ricca pinacoteca.

LA STORIA

Per secoli fu la magnifica residenza della famiglia Thun, una delle più antiche e potenti famiglie della nobiltà trentina. Nel 1992 infine divenne proprietà della Provincia di Trento che nel, 2010, dopo lunghi restauri, lo ha aperto al pubblico e oggi fa parte della rete di castelli a cui fa capo il castello del Buonconsiglio di Trento.

IL CASTELLO

La struttura, nel cuore della Val di Non, è circondata da un complesso sistema di fortificazioni composto da torri di vedetta, bastioni lunati, fossato e cammino di ronda. Spicca la Porta Spagnola, decorata da un suggestivo bugnato.

Al piano terra vi sono le sale pubbliche ed al primo le stanze dei signori, tra le quali troviamo, ancora riccamente arredata, la Stanza del Vescovo, interamente rivestita di legno cimbro.

Sono a disposizione quattro parcheggi di cui uno gratuito e gli altri a pagamento. Dal parcheggio si sale al castello in circa venti minuti di passeggiata in salita.

PERIODO DI APERTURA: Castel Thun è aperto da martedì alla domenica da fine marzo a inizio novembre. Nei rimanenti periodi è aperto solo il sabato e la domenica.

Il Duomo di Trento

Imponente ed elegante, il Duomo dedicato a San Vigilio domina la piazza , e assieme alla Fontana del Nettuno, regala un colpo d’occhio degno delle più belle città d’arte italiane.

La cattedrale di S. Vigilio, il Duomo di Trento venne ricostruita a partire dal 1212 in bello stile romanico-lombardo per volontà di Federico Vanga, uno dei vescovi che più hanno contribuito allo sviluppo urbanistico-artistico della città. Il vescovo affidò il progetto alle maestranze campionesi guidate da Adamo d’Arogno.

Qui vennero promulgati i decreti del Concilio di Trento (1545-1563). Le sessioni solenni della grande assise cattolica infatti si tennero nel presbiterio della cattedrale, su un’apposita struttura mobile. Da visitare anche la Basilica Paleocristiana di San Vigilio, nel sottosuolo della Cattedrale.

Nel vicino Museo Diocesano sono invece custoditi i preziosi oggetto che formano il Tesoro della Cattedrale, assieme a diversi dipinti che raffigurano le grandi assise del Concilio di Trento.

Giornata WOW

Una giornata davvero fantastica, un regalo inaspettato per sorprendere chi ami (date un taglio alle solite cose noiose e banali!), l’occasione per festeggiare un anniversario, un compleanno…beh insomma la giornata giusta, quella che poi ti vien da dire “wow che storia!!!” solo ovviamente al Mas dei Chini.

La promozione include

  • Calice di benvenuto con il nostro Inkino Trentodoc
  • Ritiro del Cesto da Picnic con colorato plaid, passeggiata nel vigneto alla ricerca dell’angolo perfetto per la sosta pranzo e FOTO WOW: scattate la  vostra foto Wow e pubblicatela sui social taggando il Maso, a fine anno sceglieremo la più interessante e la coppia vincitrice riceverà un buono del valore di 50,00€ da spendere in struttura
  • Visita alla cantina
  • Due ore di relax nell’idromassaggio Jacuzzi nel giardino panoramico (teli bagno a disposizione) con bottiglia di Trento Doc e ricco Aperitivo
  • 10% di sconto sull’acquisto dei nostri vini
  • 10% di sconto al nostro ristorante La Vigneria

L’orto del Maso

Il nostro menù è particolarmente apprezzato dai clienti per la freschezza dei prodotti e l’attenzione per il ritmo delle stagioni. E non poteva mancare anche un orto al Mas dei Chini curato con amore e pazienza ogni giorno come le nostre vigne.

Estate al Maso

La bella stagione è davvero l’ideale per vivere il nostro Maso appieno: per un weekend, un pranzo tra amici o in famiglia godendosi anche una passeggiata tra le vigne. Giornate uniche, immersi nella natura ma a due passi dalla città: una buona cucina e i vini di nostra produzione sono il tocco perfetto.